100% Viasolferino: colore, decoro, dettaglio. 300 mq per un appartamento nel cuore dei Parioli.
30 Settembre 2020

Viasolferino:

In Cucina regnano i materiali dell’architettura

La stretta collaborazione con architetti e interior designer ha portato Viasolferino a superare il confine che solitamente limita l’utilizzo dei materiali per l’architettura all’interno dell’ambiente cucina e a lanciare un proprio brand.

Progettate e costose, industriali o artigianali, le cucine sono ancora oggi appannaggio del mondo del mobile. Coerentemente con l’utilizzo della metodologia del Laboratorio Progettuale su cui incardina la propria mission, Viasolferino porta nell’ambiente cucina i materiali dell’architettura, affinché il progetto non sia limitato da alcuna standardizzazione.

Superfici ceramiche, resine, acciai si contrappongono o combinano con il più tradizionale utilizzo del legno, superando i confini tra arredo e involucro, tra contenitore e contenuto.

«Nelle abitazioni, oggi, la cucina è protagonista e la tendenza a prediligere interni open space rende necessario che tutti i materiali e tutte le tutte superfici che la caratterizzano dialoghino con quelle degli altri ambienti. Per un architetto, quindi, è fondamentale poter elaborare un progetto coerente fin nel dettaglio.

Poiché si dialoga con l’architetto, la scelta commerciale Viasolferino è stata lavorare con gli artigiani e proporre una cucina a tutti gli effetti su misura.

La cucina Viasolferino offre tutte le possibilità di combinazioni e di dimensioni, una cucina artigianale ma evoluta, per la tecnologia dei materiali e dei meccanismi.

Quest’anta, per esempio, fa comprendere bene che un prodotto del genere può essere realizzato soltanto da un falegname che sappia sapientemente lavorare in maniera artigianale, realizzando un prodotto evoluto. Rispetto a un prodotto commerciale, quest’anta di legno lamellare è un’anta ovviamente più costosa, ma è un prodotto di bellezza estrema e non soltanto esteticamente.

Avvalendosi della collaborazione di artigiani altamente qualificati, Viasolferino è in grado di garantire un “chiavi in mano” personalizzato e può proporre una cucina che non ha limiti, se non appunto quelli tecnici, con costi che non superano certamente quelli delle produzioni su misura di cucine commerciali, nelle quali, il sovrapprezzo per pezzi fuori modulo incide notevolmente.

Proprio perché si lavora su progetto e su misura fedelmente e coerentemente con il brand, nell’area dedicata, e con annessa materioteca, l’esposizione è costituita da un’unica cucina perfettamente funzionante, che sintetizzi tutte le qualità tecniche, mostri le potenzialità di nuovi elettrodomestici, dal cassetto a campana per sottovuoto all’abbattitore rapido di temperatura,  e che consenta al cliente sia di capirne e testarne le prestazioni sia di scoprire nuove tecniche di preparazione e cottura, come quella a bassa temperatura con l’utilizzo del sottovuoto, tecniche che i grandi chef utilizzano da anni e che sono sempre più amate e diffuse nella cucina domestica», Andrea PAOLINI, Coordinatore Nazionale Viasolferino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy