Glocal Colour Design. Interferenze cromatiche fra prossimità e globale, dagli interni all’edificio Teramo
25 Giugno 2019
Progettazione inclusiva e materiali sensoriali Arezzo
25 Giugno 2019

Glocal Colour Design. Interferenze cromatiche fra prossimità e globale, dagli interni all'edificio

 

In collaborazione con
Ordine degli Architetti P.P.e C. della Provincia di Teramo

 

Mercoledì 5 giugno 2019
Ore 15.00 – 19.10
Centro Creativo Casentino, Via Umbro Casentinese, Bibbiena (AR)

 

Relatore

Prof. Arch. Pietro ZENNARO, Università Iuav di Venezia

 

Abstract

Il colore pervade la nostra esistenza, ci condiziona soggettivamente così come estende la sua influenza nei comportamenti sociali (ultimo esempio i gilet gialli). Nel mondo del progetto, tuttavia, la maggior parte degli operatori non ha avuto alcuna preparazione in merito (se si esclude quella forse ricevuta nell’istruzione di primo o secondo grado). In particolare nessuna università nazionale dove si insegna il progetto di architettura ha corsi istituzionali incentrati su tale ambito. Eppure la figura del colour consultant è già attiva da tempo in nazioni non solo europee. Il seminario/corso intende fornire ai progettisti alcuni strumenti di base per approcciare il progetto del colore partendo dal particolare al genere, dall’uso indoor fino alle superfici esterne di un edificio. Si renderanno esplicite alcune modalità di adozione di accostamenti cromatici (armonie, accordi cromatici) basandosi sulle attuali conoscenze sviluppate dalla comunità scientifica internazionale e sui sistemi di classificazione cromatica maggiormente in uso. In termini culturali si renderanno altresì espliciti alcuni fenomeni come il colour trend, il neuromarketing, la psicologia del colore ed altri aspetti strettamente connessi con la pratica progettuale.

 

Programma

ore 15.00 – Registrazione check-in partecipanti

ore 15.10 – Saluti istituzionali, Ordine degli Architetti P.P.e C. dell Provincia di Arezzo

ore 15.20 – Introduzione all’uso del colore nel progetto, Prof. Arch. Pietro ZENNARO, Università Iuav di Venezia

ore 16.00 – Il colore nell’interior design, Prof. Arch. Pietro ZENNARO, Università Iuav di Venezia

ore 16.45 – Il colore nell’ambiente costruito, Prof. Arch. Pietro ZENNARO, Università Iuav di Venezia

ore 17.30 – Il colore tra locale e globale, Prof. Arch. Pietro ZENNARO, Università Iuav di Venezia

ore 18.20 – Conclusioni e dibattito

ore 19.10 – Registrazione check-out partecipanti

 

Compila i seguenti campi per scaricare il materiale del corso


 

 

Nota Biografica
Pietro ZENNARO
Dall'a.a. 1991-92 insegna presso l'Università Iuav di Venezia. Attualmente strutturato presso l'Università Iuav di Venezia, Dipartimento di Culture del progetto (DCP) dove è docente presso il Corso di laurea magistrale in Architettura e Innovazione (ha insegnato e tuttora insegna varie materie progettuali in lingua inglese e in italiano). È stato uno dei fondatori del corso di laurea in Disegno Industriale dell'Iuav. Ha insegnato anche presso l'Università degli Studi di Padova, l'Università di Ferrara, il Politecnico di Milano e in alcune università estere: École d'Architecture de Tolbiac, Paris; Institut Supérieur d'Architecture Saint Luc de Wallonie, Liège; Universität Karlsruhe (TH) Institut für Baugestaltung, Baukonstruktion U. Entwerfen; Technische Universiteit Eindhoven; University of New South Wales e della University of Sydney – Australia; Technische Universitët Wien, Department of Architekturtheorie. Ha esercitato attività professionale indirizzata alla progettazione ambientale (piani del colore), progettazione architettonica (innovazione, recupero, riqualificazione, valorizzazione) produzione artistica e design (interni e product). Svolge attività di consulenza per Enti riferita all'uso del colore e della luce in ambienti complessi nei settori dell'architettura e del paesaggio. Da anni è responsabile scientifico (research leader) di gruppi di ricerca finanziati (in particolare Unità di ricerca Iuav 'Colore e luce in architettura' di 20 ricercatori; assegni di ricerca finanziati con fondi europei FESR), svolge ricerche nazionali (PRIN) e internazionali (già membro del Comité Internationale du Bâtiment; Les Amis de Jean Prouvé; Gruppo del colore-Associazione Italiana del Colore) nell'ambito del colore, della qualità ambientale e paesaggistica (membro del Study Group on Environmental Colour Design-ECD; dell'International Colour Association-AIC; International Urban Screen Association-IUSA). Ha organizzato convegni nazionali e internazionali sul tema del colore e la luce in architettura. Esperto di innovazione e di espressività cromatica e luminosa per l'architettura e l'arte, tiene conferenze in Italia e all'estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *