Progettazione inclusiva e materiali sensoriali Arezzo
25 Giugno 2019
Viasolferino corsi
Viasolferino: formazione come terreno comune. Si chiude il secondo Ciclo di Corsi
26 Giugno 2019

Progettazione inclusiva e orientamento negli edifici complessi

 

In collaborazione con
Ordine degli Architetti P.P.e C. di Campobasso

 

Lunedì 20 maggio 2019
Ore 15.00 – 19.10
Auditorium della Fondazione Molise Cultura, Via Milano n.15, Campobasso (CB)

 

Relatori

Prof. Arch. Teresa VILLANI, Sapienza Università di Roma
Con Arch. Federica ROMAGNOLI

 

Abstract

Acquisiti i concetti di Human Centered Design che facilitano la fruizione degli ambienti e dei servizi collettivi da parte di tutte le persone e le modalità con cui rivisitare gli spazi in termini di accoglienza, integrazione e comfort, diventa importante conoscere alcuni interventi di carattere tecnico per rendere applicativi i principi della progettazione inclusiva. Quali sono i criteri di scelta di materiali e componenti ai fini dell’inclusività e della sicurezza e quali le prestazioni da garantire. Verranno quindi presentati alcuni casi studio, focalizzando sulle lettura e interpretazione delle schede tecniche dei prodotti utilizzati per soluzioni progettuali consapevoli.
Un particolare approfondimento sarà dedicato agli aspetti del wayfinding per la fruizione degli edifici ad alta intensità di affollamento, in condizioni di normale uso e in emergenza. Saranno delineati metodi e strumenti di configurazione ambientale per rendere oggettivabili le caratteristiche sintattiche dello spazio e per qualificare l’integrazione tra le aree funzionali degli edifici, lo studio delle relazioni di prossimità tra gli spazi, la gerarchia dei percorsi, la leggibilità delle informazioni e i tempi di percorrenza.

 

Programma

ore 15.00 – Registrazione check-in partecipanti

ore 15.10 – Saluti istituzionali, Arch. Guido PUCHETTI, Presidente dell'Ordine Architetti P.P.e C. di Campobasso

ore 15.20 – Introduzione e brevi richiami sulla progettazione inclusiva, Prof. Arch. Teresa VILLANI, Sapienza Università di Roma

ore 16.00 – L’inclusività degli spazi collettivi, Prof. Arch. Teresa VILLANI, Sapienza Università di Roma

ore 16.45 – Le prestazioni di materiali e prodotti, Arch. Federica ROMAGNOLI

ore 17.30 – Wayfinding inclusivo: analisi configurazionale negli edifici complessi, Prof. Arch. Teresa VILLANI, Sapienza Università di Roma

ore 18.20 – Conclusioni e dibattito

ore 19.10 – Registrazione check-out partecipanti

 

Nota Biografica
Teresa VILLANI
Architetto, Dottore di Ricerca in “Riqualificazione e Recupero Insediativo”, Ricercatore universitario in “Tecnologia dell'Architettura” presso il “Dipartimento di Pianificazione, Design Tecnologia dell'Architettura” dell’Università “La Sapienza” di Roma. Socio della SITdA, afferisce al Centro Interuniversitario di Sistemi e Tecnologie per le Strutture Sanitarie (T.E.S.I.S.) – Università degli studi di Firenze-Università degli Studi di Roma “La Sapienza” ed è membro del Collegio dei docenti per il Dottorato di Ricerca in Ingegneria dell’Architettura e Urbanistica, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; è stata membro del comitato editoriale della rivista Techne, Journal of Technology for Architecture and Environment in qualità di Assistant Editor. Svolge attività didattica presso il CdS magistrale a ciclo unico in Architettura nell'insegnamento di Tecnologia dell'Architettura e ha svolto attività didattica anche presso il CdS in Disegno Industriale negli insegnamenti inerenti le Tecnologie sperimentali. Dal 2002 svolge attività di ricerca privilegiando le tematiche inerenti: – le potenzialità di nuovi materiali, prodotti e sistemi costruttivi in un'ottica di sostenibilità tecnica, economica e sociale, in funzione della messa a punto di adeguate strumentazioni per una innovazione di processo e di prodotto. – il controllo della qualità edilizia attraverso indagini conoscitive, metodi di valutazione quantitativi e qualitativi delle prestazioni del manufatto edilizio e delle sue componenti tecnologiche e strumenti per il controllo tecnico del progetto alle diverse scale con particolare riferimento agli interventi di riqualificazione del patrimonio edilizio esistente. Approfondimenti hanno riguardato ricerche sull'Universal Design e sulla sicurezza e protezione dell'utenza debole. Dal 2002 è membro del gruppo di lavoro del Ministero dell’Interno 'Sicurezza delle persone disabili', sottogruppo 'Misure edilizie' e ha partecipato alla stesura di numerose normative e documenti tecnici. Sulle suddette tematiche ha pubblicato saggi e articoli su riviste di settore.

 

Compila i seguenti campi per scaricare il materiale del corso


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *